Home> Area eGov> Il SIAN> Il Patrimonio informativo> Il GIS
    
    

Il Sistema Informativo Territoriale (GIS)

 

Il Sistema Informativo Geografico (GIS) rappresenta lo strumento di controllo del territorio a supporto della Pubblica Amministrazione Centrale e Regionale e si avvale di una banca dati grafica, comprensiva delle ortofoto di tutto il territorio nazionale, alla quale fanno riferimento tutte le informazioni alfanumeriche e tutti i "tematismi" progressivamente acquisiti e aggiornati; qualsiasi aggiornamento eseguito sul GIS da soggetti abilitati è automaticamente reso disponibile a tutti gli altri soggetti utenti del sistema, debitamente abilitati.

Il GIS è stato realizzato sulla base di tre componenti cartografiche principali.

L'ortofoto/ortoimmagine digitale rappresenta l'immagine del territorio e costituisce la fonte oggettiva di riscontro dei dati contenuti nelle domande di aiuto presentate dalle aziende agricole per i vari settori di intervento. Tale componente è ottenuta attraverso l'esecuzione di apposite riprese aerofotografiche ovvero attraverso l'acquisizione di immagini satellitari ad alta od altissima risoluzione (VHR).

Il secondo strato è rappresentato dalla cartografia catastale (Catasto Terreni), che costituisce lo strato amministrativo del GIS e che in ambito Pubblica Amministrazione, costituisce un sistema "unico" per la identificazione delle porzioni del territorio nell'ambito della esecuzione di procedimenti amministrativi.

Il terzo strato informativo del GIS è rappresentato invece dai tematismi agricoli specifici cioè dai dati grafici rappresentanti porzioni di territorio corrispondenti ad appezzamenti omogenei per culture (vigneto, agrumeto, seminativo, ecc.) all'interno di ciascuna particella catastale.

Oltre le tre componenti principali descritte nel GIS sono presenti ulteriori livelli informativi, quali la cartografia IGM, le sezioni dell'ortofoto, i centroidi delle particelle catastali, dati dei produttori, dati ambientali (incendi, discariche, ecc.), inventario forestale, ecc.

Lo sviluppo del GIS all'interno del SIAN, considerata la sofisticata tecnologia che deve essere impiegata ed i rilevanti costi connessi, richiede un particolare impegno nel coordinamento delle iniziative di tutti i soggetti attori del SIAN, al fine di conseguire le massime possibili sinergie, in relazione alle esigenze di tutti. La comunicazione preventiva e l'analisi congiunta delle esigenze da parte di tutti i soggetti del SIAN può consentire all'AGEA - già impegnata in tal senso, a livello nazionale, nell'ambito del Comitato dati territoriali istituito presso il CNIPA - di integrare e ottimizzare gli interventi già pianificati per l'aggiornamento del GIS, allo scopo di massimizzare i risultati e conseguire rilevanti economie di scala.

Focus On

SIN sta istituendo il proprio albo fornitori che sarà utilizzato per l'espletamento, nei casi ed alle condizioni prescritti dalla normativa vigente in materia, delle procedure di acquisizione di beni e/o servizi tesi a soddisfare le esigenze organizzative e di funzionamento della stessa SIN Spa.

Albo Fornitori



Copyright 2008 SIN S.r.l. - Via Palestro, 32 - 00185 Roma
Note Legali |Mappa del sito | Accessibilità


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0