Home> Area eGov> Il SIAN> Best practice> Sistema di controllo satellitare per la localizzazione delle navi da pesca
    
    

Sistema di Controllo Satellitare per la localizzazione delle navi da pesca (blue box)

 

Il Sistema di Controllo Satellitare Pesca (SCP) è un sistema di localizzazione e controllo delle navi da pesca nazionali basato sull'utilizzazione di tecnologie satellitari.

Il sistema SCP consente il monitoraggio dei pescherecci aventi lunghezza fuori tutta superiore ai 15 mt in termini di posizione, rotta e velocità, di archiviare e gestire le relative informazioni, di rappresentare lo scenario su idoneo sistema cartografico di presentazione.

Le unità da pesca sono state dotate di un apposito apparato di bordo (c.d. "Blue Box"), attivato all'interno della rete di trasmissione satellitare Inmarsat, che consente di trasmettere al Centro di Controllo le informazioni relative alla posizione, velocità e rotta dell'imbarcazione, alle emergenze ed agli allarmi nonché di ricevere dal Centro i parametri necessari alle impostazioni di funzionamento e di controllo.

Il sistema SCP consente la ricezione e trasmissione dei dati tramite Inmarsat-C, con l'archiviazione automatica dei messaggi in arrivo ed in partenza e la possibilità di interrogazione degli archivi storici:

  • gestisce le informazioni anagrafiche della flotta peschereccia;
  • gestisce le segnalazioni di allarme ricevute tramite i rapporti di emergenza, di anomalia dei sistemi di bordo e di infrazioni;
  • rappresenta su video grafico le posizioni delle imbarcazioni;
  • effettua statistiche sugli allarmi ricevuti e sullo sforzo di pesca.

La struttura tecnico/informatica e di localizzazione pescherecci che costituisce il sistema SCP (Sistema di Controllo Pesca) comprende:

  • Sistema di bordo;
  • Un Centro di Coordinamento Nazionale Pescherecci (CCNP);
  • 14 Centri di Controllo di Area dei Pescherecci (CCAP);
  • La rete terrestre di comunicazioni;
  • Il collegamento satellitare bidirezionale tra il sistema di bordo ed il CCNP.

Il sistema di bordo (Blue Box)

La Blue-Box costituisce il sottosistema del sistema VMS (Vessel Monitoring System) e garantisce sia la localizzazione continua del peschereccio, che il suo uso da parte del comandante per l'invio degli "Effort Report" (messaggi di servizio da inviare all'uscita e rientro dai porti e dalle zone di pesca).

Il sistema radio è di tipo omologato per installazioni su imbarcazioni (secondo la normativa vigente) e utilizza frequenze adibite alle telecomunicazioni marittime.

Il Centro di Coordinamento Nazionale dei Pescherecci (CCNP)

E' l'unità centrale in cui sono presenti tutti i database rientranti nella normativa ed è il mezzo di raccolta e supervisione su cui vengono inviate e visualizzate tutte le informazioni di posizione e di entrata/uscita dai porti e dalle zone di pesca protette.

Qualora un peschereccio battente bandiera italiana si avvicini o entri in acque territoriali di altro Stato costiero della comunità europea, il CCNP invierà, in formato elettronico, tutte le informazioni relative a quel peschereccio al CCP dello stato membro in questione.

Anche ogni Sistema di Controllo Pescherecci (SCP) di altri paesi membri, invierà al CCNP Italiano le informazioni, in formato elettronico, relative ai pescherecci registrati presso la loro nazione e che temporaneamente si trovano in acque territoriali italiane.

I Centri di Controllo di Area dei Pescherecci (CCAP)

Sono unità elaborative dislocate su quattordici centri territoriali italiani (Direzioni Marittime) che, collegate con l'unità centrale del CCNP, permettono di gestire le informazioni riguardanti i pescherecci che navigano nelle loro zone di competenza o su cui stanno effettuando i controlli.I CCAP sono: Genova, Livorno, Napoli, Reggio, Calabria, Bari, Ancona, Ravenna, Venezia, Trieste, Catania, Palermo, Cagliari, Pescara.

La rete terrestre di comunicazioni

E' l'insieme delle linee che collegano tra di loro:

  • CCNP - Centro Coordinamento Nazionale dei Pescherecci
  • CCAP - Centri di Controllo di Area Pescherecci
  • SCP - Sistemi di Controllo Pesca - di altri Paesi
  • la gateway satellitare.

Il collegamento satellitare

Il collegamento satellitare bidirezionale tra il sistema di bordo e il CCNP, è la gateway satellitare che permette di scambiare i messaggi tra il sistema di bordo e il CCNP.

Figura 2 - Sistema Informativo Integrato SIPI: il controllo delle attività di pesca

In Primo Piano

Si comunica che è stata aggiudicata alla Obiettivo Lavoro S.p.A la procedura semplificata ai sensi degli artt. 20 e 27 del D. Lgs. 163/06, per la conclusione di un Accordo Quadro con un unico operatore per l'affidamento del servizio di somministrazione di lavoro a tempo determinato

leggi tutto


Focus On

SIN sta istituendo il proprio albo fornitori che sarà utilizzato per l'espletamento, nei casi ed alle condizioni prescritti dalla normativa vigente in materia, delle procedure di acquisizione di beni e/o servizi tesi a soddisfare le esigenze organizzative e di funzionamento della stessa SIN Spa.

Albo Fornitori



Copyright 2008 SIN S.r.l. - Via Palestro, 32 - 00185 Roma
Note Legali |Mappa del sito | Accessibilità


Valid XHTML 1.0 Strict Valid CSS! Level A conformance icon, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0